Una simpatica applicazione sul sito del Financial Times (se non vi ci fa arrivare direttamente, andate su Interactive sulla barra in alto, e poi cliccate su European Banks Sovereign Debt Exposures  nel menù Economy and Markets; in alternativa, digitate European Banks Sovereign Debt Exposures su Google) consente di capire con estrema chiarezza perchè sia in corso il tiro al piccione sulle banche, in particolare su quelle italiane dopo che sono cominciati i timori sulla sostenibilità del debito del Belpaese (su cui ci siamo già soffermati).

E sempre a proposito di grafici, questo qui sotto (lo trovate qui sul sito dell’Economist) racconta una storia diversa rispetto alla favola in base alla quale l’Italia ha reagito meglio degli altri alla grande crisi (e stiamo parlando di tre mesi fa, non tre anni fa… veramente sconsolante).

20110820_WOC435I dati fanno riferimento ai punti di PIL reale pro-capite guadagnati o persi dallo scoppio della Grande Crisi.  Meditate, gente, meditate …

Annunci